Toyota Yaris WRC.jpg

La Toyota Yaris WRC è un'automobile da competizione, di classe WRC, sviluppata dalla Toyota Motorsport GmbH, per prendere parte al Campionato del mondo rally, a partire dalla stagione 2017.

La vettura si basa sulla Toyota Yaris e segna il rientro della casa automobilistica giapponese nel mondiale rally, dopo il ritiro del 1999.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1999, dopo solo un anno dal lancio della Toyota Corolla WRC, Toyota annunciò il ritiro dal campionato del mondo rally e dalle gare di durata, per concentrarsi esclusivamente all'approdo in Formula 1. Nonostante le ingenti risorse economiche investite, non arrivò alcuna vittoria. Dopo il ritiro dalla Formula 1 nel 2009, la squadra nippo-tedesca riprese le proprie attività nel neonato Campionato del Mondo Endurance FIA, dove vinse il titolo costruttori nel 2014.

Nel marzo 2014 venne avviato il programma di sviluppo per il rientro nel mondiale rally. Lo sviluppo della nuova vettura venne condotto dal quattro volte campione Tommi Mäkinen. Dopo i primi test su strada, la Yaris venne testata nelle campagne della Toscana, con lo scopo di acquisire esperienza su quattro tipi di superfici sterrate, con i piloti Stephane Sarrazin e Sebastian Lindholm.

La Toyota Yaris WRC Plus, presentata al Salone di Parigi.

 Inizialmente l'esordio venne fissato per il 2016, ma nel febbraio 2016 venne annunciato il posticipo alla stagione 2017. Nel maggio 2016, la vettura fece la sua prima apparizione pubblica, in un test disputato a Palokka-Puuppola, in Finlandia, guidata da Mäkinen e Juho Hänninen. Al Salone di Parigi venne presentata la Toyota Yaris WRC Plus, caratterizzata da una nuova livrea. Inoltre, in tale occasione, venne annunciata la partnership con due aziende leader nel settore tecnologico: Microsoft e Panasonic.

Chiave inglese.jpg Sezione da completare:
Questa sezione è incompleta. Puoi contribuire, inserendo le informazioni mancanti.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Come da regolamento, la Yaris WRC è basata sulla Yaris stradale, nella versione XP130 2017. Il telaio è stato rinforzato con rollbar multisaldato. La carrozzeria è modificata al fine di ottenere un profilo aerodinamico più efficiente e maggior robustezza. I passaruota sono stati allargati e presentano una linea continua con il paraurti, con diverse aperture per il passaggio dell'aria, per avere maggior rendimento dalle ruote e dai freni. Il muso riprende molto lo stile della versione stradale, ma presenta una calandra con diverse aperture per la ventilazione del motore, in particolare è molto caratteristica la presa d'aria ellittica che avvolge il logo Toyota. Inoltre, il cofano è fornito di due aperture per l'uscita dell'aria calda dal vano motore. Il tetto presenta una piccola presa d'aria per la ventilazione dell'abitacolo. Anche gli specchietti retrovisori sono stati ridisegnati per migliorare la resistenza aerodinamica, con i montanti che si allargano orizzontalmente vero l'esterno, per poi alzarsi in verticale con una curvatura a L. Nella parte posteriore si può notare il sotto scocca rinforzato, con un diffusore molto semplice. L'alettone posteriore è abbastanza lineare, ma si suddivide in due profili: uno più alto e largo e uno più basso e stretto. Quest'ultimo convoglia principalmente l'aria proveniente dai fianchi. Il passaruota termina nella parte posteriore con numerose alette.

Chiave inglese.jpg Sezione da completare:
Questa sezione è incompleta. Puoi contribuire, inserendo le informazioni mancanti.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Stagione Pilota 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 Pos. Punti
2017 Bandiera Monaco.png Bandiera Svezia.png Bandiera Messico.png Bandiera Francia.png Bandiera Argentina.png Bandiera Portogallo.png Bandiera Italia.png Bandiera Polonia.png Bandiera Finlandia.png Bandiera Germania.png Bandiera Spagna.jpg Bandiera Regno Unito.png Bandiera Australia.png 251
Jari-Matti Latvala 2 1 6 4 5 9 2 20 21 5 Rit 5 Rit
Juho Hänninen 16 23 7 Rit 7 7 6 10 3 4 4 Rit
Esapekka Lappi 10 4 Rit 1 29 Rit 9 6
2018 Bandiera Monaco.png Bandiera Svezia.png Bandiera Messico.png Bandiera Francia.png Bandiera Argentina.png Bandiera Portogallo.png Bandiera Italia.png Bandiera Finlandia.png Bandiera Germania.png Bandiera Turchia.png Bandiera Regno Unito.png Bandiera Spagna.jpg Bandiera Australia.png 161
Jari-Matti Latvala 3 7 8 Rit Rit 24 7
Ott Tänak 2 9 14 2 1 Rit 9
Esapekka Lappi 7 4 11 6 8 5 3
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.