Una Toyota GT86 del 2012.

La Toyota GT86 è un'autovettura coupé sportiva 2+2 sviluppata congiuntamente da Toyota e Subaru, a partire dal 2012.

Subaru commercializza questa vettura come Subaru BRZ, con la propria rete di vendita. la Toyota GT86 viene commercializzata come Scion FR-S.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Toyota FT-86 gettò le basi per la nascita della GT86.

Verso la fine degli anni 2000, Toyota siglò un accordo con Subaru per la realizzazione di una vettura sportiva. Le due aziende inizialmente non trovarono un comune accordo, i vertici di Subaru non condivisero l'idea di Toyota riguardo all'utilizzo della trazione posteriore, perché la produzione era tradizionalmente a trazione integrale.

La Subaru abbandonò il progetto, pur continuando a fornire i motori per le vetture. Toyota sospese il progetto per sei mesi, dopodiché lo portò a termine in modo indipendente. Una volta concluso il progetto, invitò giornalisti e ingegneri Subaru a provare un primo prototipo del 2008, per mostrare loro quello che era in grado di fare. Gli ingegneri Subaru approvarono a quel punto il progetto e Subaru entrò nuovamente in società con Toyota. Questo prototipo portò allo sviluppo della "FT-86" (nome che sta a indicare la misura in mm della corsa, dell'alesaggio e dei terminali di scarico) che fu esposta al pubblico nel 2009. Il modello di serie fu chiamato Toyota GT86 (Toyota 86 in Giappone e Australia), prodotta nello stabilimento Subaru di Ōta, Giappone a partire dal 2012.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Il motore della GT86.

La GT86 e la BRZ sono equipaggiate dal motore Subaru FA20, identificato con la sigla 4U-GSE sul modello Toyota. Questo propulsore è un motore Boxer a quattro cilindri contrapposti, dotato di sistema di iniezione Toyota D-4S, che utilizza sia l'iniezione diretta che quella indiretta. Il motore è montato anteriormente ed entrambe le vetture sono a trazione posteriore. La cilindrata è di 1998 cm3, mentre la potenza massima è di 200 cavalli a 7,000 rpm.

Per ottenere una migliore distribuzione del peso, il motore è posizionato il più indietro e più in basso possibile, mentre il cofano motore è realizzato in alluminio. Il centro di gravità si trova ad appena 475 mm di altezza, mentre il peso a secco è pari a soli 1.180 kg, ripartiti a 53/47 fra l'assale anteriore e quello posteriore. Le carreggiate presentano una larghezza di 1.520 mm davanti e 1.540 mm al retrotreno.

La trasmissione è dotata di un differenziale autobloccante e il cambio è manuale a 6 marce (modello TL70, derivato dal Aisin AZ6), in grado di diventare automatico con il convertitore di coppia. L'azionamento del cambio è a palette, posizionate dietro il volante.

Chiave inglese.jpg Sezione da completare:
Questa sezione è incompleta. Puoi contribuire, inserendo le informazioni mancanti.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.