Ducati Testastretta
Testastretta - 999.jpg
Costruttore: Ducati
Tipologia: Motori
Numero cilindri: Due
Configurazione: L
Distribuzione: Distribuzione desmodromica

Il motore Ducati Testastretta è un motore bicilindrico a V di 90°.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il Testastretta nasce nei primi anni 2000, in sostotuzione del Desmoquattro.

Il continuo aumento delle cilindrate nelle motociclette da Superbike portarono i progettisti Ducati ad utilizzare valvole sempre più grandi. Il Desmoquattro iniziava a diventare inadatto per le grosse cilindrate. Si vide così la necessità di riprogettare la testata del motore. Nel 2000 viene lanciato il nuovo Testastretta.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

La principale variazione rispetto al Desmoquattro riguarda la testata del motore, completamente riprogettata, vede una riduzione dell'angolo incluso tra le valvole. Questa modifica portò una riduzione delle dimensioni della testata; per questo motivo il motore prese il nome di Testastretta.

Le principali caratteristiche del motore restano invariate: Un bicilindrico a V di 90° (il cosidetto motore a L) e la classica distribuzione desmodromica.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.