Una Smart Roadster.

La Smart Roadster è un'automobile roadster, prodotta dalla casa automobilistica tedesca Smart, dal 2003 al 2006.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il progetto della Roadster venne avviato nel 1998, sotto il nome di progetto W452. Reduce dal grande successo della Smart (poi venduta come Fortwo) e fresca dell'abbandono di Swatch dalla partecipazione alla joint-venture con Mercedes-Benz, la MCC decise di ampliare la gamma con la stessa filosofia della Smart, realizzando una roadster compatta, leggera e dotata di un motore dalle dimensioni contenute.

Il nuovo modellò debuttò come prototipo al Salone di Francoforte del 1999. Questo modello aveva già le soluzioni tecniche e il design molto vicini alla futura versione definitiva. Alla concept car del 1999 seguì un altro prototipo simile, anticipo della versione Roadster-Coupé.

Nel 2002 viene lanciata la nuova Forfour e con una riorganizzazione della Smart, quest'ultima cambia il nome in Fortwo. Il gruppo Daimler utilizzò quindi il nome Smart come marchio, rimpiazzando il nome MCC. Dopo questo riassetto societario, la Roadster e la Roadster Coupé furono messe in produzone a inizio 2003.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Matita e righello.jpg Sezione vuota:
Questa sezione è vuota. Puoi contribuire, inserendo informazioni.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  1. www.autoblog.it, [1], "Smart Roadster" di Andrea Zaliani

Altri link[modifica | modifica sorgente]

Template:Smart

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.