Ruota con pneumatico.jpg

Una ruota è un oggetto circolare in grado di ruotare attorno ad un asse centrale. Si tratta di una delle invenzioni più importanti nella storia dell'umanità. I suoi utilizzi sono molteplici e spaziano in vari campi, come nella meccanica, e nell'idraulica.

Sulle automobili, o più in generale su tutti i veicoli terrestri, la ruota è la parte che permette lo spostamento di esso. Gli autoveicoli sono caratterizzati dall'utilizzo di quattro ruote.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Sebbene l'invenzione della ruota vera e propria sia attribuita ai Sumeri, la ruota venne utilizzata già dal Neolitico, impiegata dai vasai come tornio, per la realizzazione di vari recipienti.

I Sumeri introdussero la ruota per il trasporto nel 3500 a.C., con lo scopo di spostare i carri, trainati da animali. Si trattava di enormi e pesanti dischi di legno pieno, fissate da borchie metalliche.

Per rendere più veloce e maneggevole la ruota, furono realizzati dei fori, che si evolsero dando vita alle ruote con i raggi. Tra le più antiche ruote di questo tipo ritrovate troviamo: la ruota di Mercurago, risalente a circa 1000 anni a.C., la ruota egiziana (XVI se. a.C.), la ruota etrusca (400 a.C. circa) e la ruota romana (I sec. d.C.).

Nel I millennio a.C. i Celti circondarono la ruota in legno con un cerchio di ferro, realizzando un modello di ruota ancora in uso nel XX secolo.

I primi pneumatici vennero introdotti verso metà Ottocento, grazie alla scoperta della vulcanizzazione. Il primo brevetto risale al 1846 in Francia, depositato da Robert William Thomson. Le ruote delle prime automobili erano molto simili a quelle dei carri, realizzate in legno e rivestite con un cerchio di ferro. Ben presto però anche il nuovo mezzo di trasporto fu equipaggiato da ruote dotate di pneumatici.

All'inizio del Novecento si diffusero le ruote dotate di cerchi e raggi in acciaio,molto spesso con la struttura dei raggi molto simile a quella delle biciclette. Molti costruttori tuttavia continuarono a realizzare le proprie automobili con ruote in legno.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Le ruote delle automobili sono collegate alla vettura tramite il mozzo, fissate da bulloni. Il cerchione è la parte strutturale della ruota, che mette in collegamento il mozzo con il cerchio esterno tramite i raggi. Il cerchio esterno accoglie la camera d'aria, coperta dallo pneumatico. Quest'ultimo è la parte della ruota a contatto con la superficie stradale.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.