Mercedes GP MGP W01 2010.jpg

La Mercedes MGP W01 è un'automobile da competizione monoposto di Formula 1, costruita dalla Mercedes GP, per partecipare al Campionato mondiale di Formula 1 2010.

La vettura segna il ritorno in prima persona per la casa di Stoccarda in F1 dopo un'assenza che durava dal 1955. La Mercedes è rientrata nel mondiale acquistando la Brawn GP. I piloti, entrambi tedeschi, sono Nico Rosberg, proveniente dalla Williams e il rientrante Michael Schumacher.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il 16 novembre 2009, la Daimler AG completò l'operazione di acquisto del 45,1% delle quote del team britannico Brawn GP, mentre l'Aabar Investments acquisì il 30% della squadra. Il gruppo tedesco cambiò il nome del team in Mercedes GP Petronas Formula One Team. Mentre Ross Brawn venne mantenuto alla gestione del team, la direzione tecnica fu completamente modificata, con la sede operativa di Bracklay, affiancata dalla fabbrica Mercedes di Brixworth, dove la casa tedesca costruiva già i propulsori per il team Brawn GP, alla McLaren e alla Force India.[1]

Il progetto fu diretto da Thomas Fuhr, con Kevin Taylor incaricato come Chief Designer e Loïc Bigois a capo dell'aerodinamica. Craig Wilson venne scelto come responsabile del reparto Vehicle Engineering & Dynamics, per tutta la parte meccanica della vettura (motore compreso). Si decise di basare il nuovo progetto sulla vettura campione del mondo in carica, la Brawn BGP 001, senza particolari stravolgimenti, adattando così la vettura al nuovo propulsore Mercedes. Un altro lavoro importante interessava il serbatoio del carburante, reso molto più capiente a seguito del nuovo divieto di rifornimento in gara, introdotto dalla FIA per la stagione 2010. Per la nuova vettura fu quindi necessario riprogettare il vano motore e la parte aerodinamica posteriore.

Il team trovò il supporto economico dalla compagnia petrolifera malese Petronas che siglò anche un accordo di fornitura del carburante e dei lubrificanti.

Il team scambiò con la Williams F1 il pilota tedesco Nico Rosberg al posto di Rubens Barrichello. Il campione del mondo in carica Jenson Button, trasferitosi alla McLaren, venne sostituito da Michael Schumacher rientrato in Formula 1 dopo il ritiro nel 2007.

Il 25 gennaio 2010 la Mercedes tolse i veli alla nuova MGP W01, che segnò il ritorno del costruttore tedesco in Formula 1, dopo il ritiro dalle competizioni del 1955. La MGP W01 scese in pista per la prima volta a Valencia nei test invernali collettivi.[2]

Chiave inglese.jpg Sezione da completare:
Questa sezione è incompleta. Puoi contribuire, inserendo le informazioni mancanti.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Anno Pilota Bandiera Bahrain.png Bandiera Australia.png Bandiera Malesia.png Bandiera Cina.png Bandiera Spagna.jpg Bandiera Monaco.png Bandiera Turchia.png Bandiera Canada.png Bandiera Europa.png Bandiera Regno Unito.png Bandiera Germania.png Bandiera Ungheria.png Bandiera Belgio.png Bandiera Italia.png Bandiera Singapore.png Bandiera Giappone.png Bandiera Sud Corea.png Bandiera Brasile.png Bandiera Emirati Arabi Uniti.png Pos. Punti
2010 Michael Schumacher 6 10 Rit 10 4 12 4 11 15 9 9 11 7 9 13 6 4 7 Rit 214
Nico Rosberg 5 5 3 3 13 7 5 6 10 3 8 Rit 6 5 5 17 Rit 6 4

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  1. news.bbc.co.uk, [1], "Mercedes takes over Brawn F1 team"
  2. www.mercedesamgf1.com, [2], "MGP W01"
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.