Lamborghini Huracán LP 610-4.jpg

La Lamborghini Huracán è un'automobile coupé o spyder, prodotta dalla casa automobilistica italiana Lamborghini a partire dal 2014.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Come la maggior parte dei nomi che rappresentano i modelli Lamborghini, la Huracán si ispira al mondo delle corride. Il toro da combattimento Huracán della razza spagnola "Conte de La Patilla", divenne famoso per il coraggio e per la forte inclinazione all'attacco. Combatté nell'agosto del 1879 ad Alicante, dove restò imbattuto, venendo perciò ricordato fra i migliori tori da corrida.

La Lamborghini Huracán venne progettata da Filippo Perini, per sostituire la Gallardo. La nuova vettura venne presentata al Salone di Ginevra 2014. La Huracán è assemblata negli stabilimenti Lamborghini di Sant'Agata Bolognese, in Italia. Le prime consegne sono iniziate nella primavera del 2014.

Inizialmente prodotta nella sola variante coupé, dal 2015 è anche prodotta in versione Spyder. Questa versione fece il suo debutto al Salone di Francoforte, il 14 settembre 2015. Sempre nel 2015, il gruppo Volkswagen ha introdotto la seconda serie della Audi R8, basata sulla coupé della casa italiana.

Al Salone di Ginevra 2016 è stata introdtta la versione LP-580-2, più economica e meno potente. La versione già in commercio, la LP-610-4, venne proposta anche in edizione limitata a soli 250 esemplari, denominata LP 610-4 Avio.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Matita e righello.jpg Sezione vuota:
Questa sezione è vuota. Puoi contribuire, inserendo informazioni.

Versioni speciali[modifica | modifica sorgente]

Huracán LP 610-4 Polizia[modifica | modifica sorgente]

La Huracán LP 610-4 Polizia.

La Huracán LP 610-4 Polizia sostituisce le precedenti Lamborghini Gallardo in dotazione alla Polizia di Stato, in forza del reparto della Polizia Stradale, confermando la collaborazione tra le forze dell'ordine e la casa di Sant'Agata Bolognese. Come la Gallardo, la Huracán ha il compito di pattugliare le autostrade italiane e svolgere attività d'informazione e prevenzione.

Questa speciale vettura venne presentata nel maggio 2014, presso il Museo delle Auto Storiche della Polizia di Stato. Monta un motore V10 da 5.2 litri, con 610 CV di potenza e 560 Nm di coppia massima. La LP 610-4 Polizia è in grado di effettuare uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e può raggiungere 325 km/h di velocità massima.

Gli esterni sono caratterizzati dalla classica livrea blu e bianca della Polizia Stradale e i lampeggianti dalla forma aerodinamica posizionati sul tetto dell’auto. Nelle prese d'aria anteriori sono installati altri due lampeggianti supplementari.

All'interno sono installati il portafucile, l’apparecchio VHF-Polizia e il supporto istallato nel pannello porta dedicato alla paletta bianca e rossa. Come le altre vetture della polizia, a bordo è installato il sistema Pro Vida 2000, in grado di rilevare la velocità e le targhe, per aiutare le forze dell'ordine ad individuare infrazioni del codice della strada o eventuali veicoli rubati. Come la Gallardo, la Huracán svolge anche operazioni di soccorso sanitario ed è equipaggiata di un frigorifero per il trasporto di organi e un defibrillatore, per intervenire negli incidenti più gravi.

Huracán LP 620-2 Super Trofeo[modifica | modifica sorgente]

Matita e righello.jpg Sezione vuota:
Questa sezione è vuota. Puoi contribuire, inserendo informazioni.

Huracán LP 610-4 Avio[modifica | modifica sorgente]

Matita e righello.jpg Sezione vuota:
Questa sezione è vuota. Puoi contribuire, inserendo informazioni.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.