Trasporti Wiki
Advertisement

La Benetton B195 di Michael Schumacher

La Benetton B195 è un'automobile da competizionemonoposto di Formula 1, sviluppata dal team italo-britannico Benetton Formula, per partecipare al Campionato mondiale di Formula 1 1995.

Guidata da Michael Schumacher e Johnny Herbert, questa vettura ha conquistato il primo e unico titolo mondiale costruttori.

Storia[]

La B195 è una evoluzione della precedente B194, adattata al nuovo regolamento introdotto nel 1995. Dopo la morte di Ayrton Senna, la FIA impose nuove misure atte a migliorare la sicurezza dei piloti. Le nuove vetture dovevano avere uno scalino nel fondo della vettura che distanziasse il corpo vettura di almeno 5 cm dal suolo. Inoltre, la cilindrata dei motori venne abbassata a 3000 cm³.

Come la precente vettura, la B195 venne progettata da Rory Byrne e Ross Brawn. La novità più grande riguardò il propulsore; la scuderia italo-britannica, infatti abbandono il Ford-Cosworth, per passare al vincente Renault.

Johnny Herbert, già schierato nelle ultime due gare del 1994, divenne pilota titolare, in sostituzione di Jos Verstappen (passato alla Simtek). Al suo fianco venne confermato il campione del mondo Michael Schumacher.

Chiave inglese.jpg Sezione da completare:
Questa sezione è incompleta. Puoi contribuire, inserendo le informazioni mancanti.

Caratteristiche tecniche[]

Matita e righello.jpg Sezione vuota:
Questa sezione è vuota. Puoi contribuire, inserendo informazioni.

Risultati[]

Anno Pilota Bandiera Brasile.png Bandiera Argentina.png Bandiera San Marino.png Bandiera Spagna.jpg Bandiera Monaco.png Bandiera Canada.png Bandiera Francia.png Bandiera Regno Unito.png Bandiera Germania.png Bandiera Ungheria.png Bandiera Belgio.png Bandiera Italia.png Bandiera Portogallo.png Bandiera Europa.png Gran Premio del Pacifico Bandiera Giappone.png Bandiera Australia.png Pos. Punti
1995 Schumacher 1 3 Rit 1 1 5 1 Rit 1 11 1 Rit 2 1 1 1 Rit 137
Herbert Rit 4 7 2 4 Rit Rit 1 4 4 7 1 7 5 6 3 Rit
Advertisement