Un'Audi R8 Tipo 42

L'Audi R8 è un'autovettura coupé sportiva, prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi a partire dal 2007.

La prima serie (Tipo 42) è derivata dalla Lamborghini Gallardo ed è stata prodotta fino al 2015. Dal 2015 è in produzione la seconda serie (Tipo 4S), derivata dalla Lamborghini Huracán.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nei primi anni 2000, la quattro GmbH, già impegnata in passato nella realizzazione delle vetture sportive della casa tedesca (tra cui la RS4 e la RS6), realizzò tre concept car basate sulle tecnologie sviluppate nelle gare endurance.

Dopo la Pikes Peak quattro e la Nuvolari quattro, al Salone di Francoforte 2003 venne presentata la concept car Le Mans quattro, per omaggiare la terza vittoria di fila alla 24 Ore di Le Mans. Questa concept car, disegnata da Frank Lamberty e Julian Hoenig, aveva un design molto simile alla futura R8.

Essa ottenne molti giudizi positivi e nel 2004 Audi decise di avviare lo sviluppo di una nuova supercar destinata alla produzione. Si decise inoltre di mantenere lo stesso design realizzato da Lamberty. Il progetto finale venne affidato al designer italiano Walter de Silva. Audi svelò il nome nel 2005: fu scelto “R8” come omaggio all'omonima vettura da competizione (vedi Audi R8 (LMP)).

Nel gennaio 2006 vennero realizzati i primi esemplari pre-serie, mentre il 30 settembre venne svelata al pubblico, in occasione del Salone di Parigi.

Nel 2009 la R8 venne affiancata dalla R8 V10. Nel 2011 debuttò l'Audi R8 GT, una versione speciale prodotta in edizione limitata. Per il 2013 la R8 subì un leggero restyling e venne ampliato il listino con una motorizzazione più potente.

La casa madre ha dichiarato una produzione di 4.125 esemplari nell'anno 2007 e di 5.656 nel 2008.

Chiave inglese.jpg Sezione da completare:
Questa sezione è incompleta. Puoi contribuire, inserendo le informazioni mancanti.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.